Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
Persona in carrozzina

Da Regione Lombardia altri 2,3 milioni di euro per la disabilità grave

La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità, Stefano Bolognini, ha approvato un ulteriore stanziamento di 2.330.000 euro per il supporto alle persone con disabilità grave. "Per velocizzare le procedure, non sarà necessario aprire un nuovo bando -chiarisce l'assessore Bolognini-. Gli Ambiti territoriali e i Comuni potranno procedere a scorrere le graduatorie già attive nell'anno in corso, così da procedere rapidamente al sostegno di un numero di persone più ampio possibile".
 
"Per Regione Lombardia - sottolinea l'assessore - le politiche nei confronti delle persone con disabilità e delle loro famiglie sono una priorità che confermiamo costantemente con i fatti. Ogni giorno energie e impegno ci portano a fare sempre di più e sempre meglio per supportare i più fragili. È il caso, per esempio, anche di quest'ultimo provvedimento approvato, con risorse aggiuntive. Si tratta di somme che andranno ad aiutare concretamente e in tempi rapidi le persone con disabilità grave e le loro famiglie".

I 2,3 milioni di euro stanziati dalla Giunta, andranno a integrare le risorse annuali destinate alla Misura B2, dedicata alle persone in condizione di disabilità grave. La somma complessiva è già stata ripartita per ATS.
 

  • ATS della Città Metropolitana di Milano: 814.685,17 euro;
  • ATS dell'Insubria: 344.661,72 euro;
  • ATS della Montagna: 69.207,58 euro;
  • ATS della Brianza: 279.636,79 euro;
  • ATS di Bergamo: 246.380,66 euro;
  • ATS di Brescia: 262.334,89 euro;
  • ATS della Valpadana: 182.036,53 euro;
  • ATS di Pavia: 131.056,66 euro.
     

17/12/2020